Terremoto: Giammanco “Aumentare detrazione per donazioni”

“Tra le misure da adottare nella prossima legge di stabilita’ credo debba esserci l’aumento della detrazione Irpef per le donazioni a favore delle popolazioni colpite dal sisma. Incentivare le offerte di aiuto agli sfollati e’ nostro dovere e la solidarieta’ degli italiani va premiata. Le immagini drammatiche della devastazione del sisma che ha piegato il centro Italia devono spingerci ad attivare tutte le misure possibili per aiutare gli sfollati. La politica ha il dovere di riprendere il dibattito per far in modo che per le popolazioni colpite dal terremoto il ‘dopo’ sia sostenibile. Per questo penso sia necessario aiutare anche coloro che vogliono contribuire concretamente alla ripartenza di queste popolazioni e alla ricostruzione dei paesi distrutti”. Così Gabriella Giammanco, parlamentare di Forza Italia.

Sicilia: Giammanco “Interrogazione su ennesimo spreco” 

“Lascia basiti l’ennesimo caso di spreco di danaro pubblico in Sicilia su cui farò un’interrogazione parlamentare. Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il sottosegretario all’istruzione Faraone, siciliano come me, della chiusura dell’azienda agricola “Bosco Falconeria” di Partinico, di proprietà dell’ex Provincia di Palermo, oggi Città metropolitana, dove gli studenti dell’istituto comprensivo ‘Danilo Dolci’ andavano a svolgere le loro esercitazioni. L’azienda, infatti, è stata chiusa poco dopo l’esecuzione di lavori di ristrutturazione costati quasi 400 mila euro e interamente finanziati dall’ex Provincia. Nonostante i costosi lavori l’azienda è stata chiusa e non e’ stato garantito il diritto allo studio dei ragazzi di Partinico e dei paesi vicini, tutti a vocazione agricola. Non possiamo permetterci di lasciare inutilizzata un’azienda agricola di 80 mila mq, tanto più se può essere a supporto della formazione di tanti giovani siciliani”. Così Gabriella Giammanco, parlamentare siciliana di Forza Italia.